Il nuovo Deor del frantoio

L’idea è quella di rappresentare il passare del tempo non come dei momenti singoli ma come un flusso, la continuità è data dagli ulivi sullo sfondo, il tutto immerso in un paesaggio che dalla campagna si apre sul mare.

A Maggio abbiamo iniziato a lavorare al nuovo deor del frantoio: i divani e le sedute, i tavolini in pallet, cuscini e vasi per rendere l’attesa o le degustazioni più comode. Tutto è stato pensato per permettere ai nostri clienti e visitatori dei momenti di relax all’ombra del nostro pergolato. Ma mancava qualcosa.

Così è iniziata la ricerca di qualcuno che potesse illustrare le pareti del deor raccontando un pò la nostra storia, le nostre origini e la nostra terra. Giacomo Cassetta, illustratore, designer e artista è riuscito in tutto questo. Dopo poco più di un mese di lavoro ha portato alla luce questa bellissima illustrazione divisa in tre riquadri.
 

E se ti avvicini puoi sentire gli uccellini cinguettare, il vociare degli operai, il rumore delle macine e il profumo di mare e olio nuovo. 💚

Tags: