Cheesecake salata spinaci e barbabietola con base morbida all’olio evo

Ecco qui oggi la ricetta perfetta per i vostri antipasti di Natale. È facile da fare, buonissima e scenografica: “La cheesecake salata spinaci e barbabietola”.

Azzurra ha preparato una base morbida tutta verde agli spinaci, arricchita dalle note decise e robuste dell’olio extravergine “vigoroso” dell’ Oleificio Fratelli Vieste, un olio dalle sfumature dorate e odore intenso, perfetto per dare un sprint in più a questa preparazione. “Per la farcitura ho optato per una crema al formaggio spalmabile, robiola, caprino e barbabietola, che, con il suo bel colore rosa acceso, dona un contrasto cromatico davvero d’impatto a questa torta salata. Ho terminato, poi con delle roselline di prosciutto cotto, foglie di spinacino e qualche bacca di pepe rosa. Un gusto delicato e al tempo stesso di carattere e un aspetto da wow! Scommettiamo che sarà la regina delle vostre tavole?”

 

Ricetta

Ingredienti 

PER LA BASE

  • 200g farina
  • 3 uova
  • 80 ml di olio extravergine d’oliva vigoroso
  • 80 g di parmigiano grattugiato
  • 1/2 bustina di lievito istantaneo
  • 150 ml di latte
  • 70 g di spinacini
  • sale, pepe

PER LA FARCIA

  • 150 g di formaggio spalmabile
  • 80 g di robiola
  • 80 g di caprino
  • 2 barbabietole precotte
  • 100 ml di panna fresca
  • 2 fogli di gelatina

PREPARAZIONE

  1. Frullate gli spinacini con il latte.
  2. Sbattete le uova con l’olio, unite latte e spinacini, il parmigiano, aggiustate di sale e pepe e aggiungete la farina setacciata con il lievito. Amalgamate bene il tutto e versate in uno stampo furbo ( quello con l’incavo per la farcitura) da 28 cm.
  3. Infornate a 180 gradi per circa 25 minuti. Fate sempre la prova stecchino. Lasciate raffreddare ed estraete dallo stampo.
  4. Per la farcitura: ammollate la gelatina in acqua fredda.
  5. Frullate le barbabietole con la panna, unite il formaggio spalmabile, la robiola e il caprino.
  6. Sciogliete la gelatina in poca panna calda, lasciate intiepidire leggermente e unitela al resto del composto. Mescolate e versate sulla base.
  7. Trasferite in frigo per almeno un paio d’ore.
  8. Decorate con roselline di prosciutto, foglie di spinacino e bacche di pepe rosa.

Qualche consiglio:

  • Gli ingredienti devono essere tutti a temperatura ambiente.
  • Se non trovate gli spinacini, potete usare gli spinaci, ma dovrete lessarli brevemente e strizzarli molto bene. Gli spinacini sono più pratici.
  • La torta salata si conserva in frigo per un paio di giorni. Gustatela sempre a temperatura ambiente.
  • Potrebbe avanzarvi della farcitura, sarà ottima per dei crostini, anche in abbinamento al salmone affumicato.